Cos’è Amazon Web Services e perché gode di tanto successo?

Nato come piattaforma dedicata alla gestione dell’infrastruttura interna del popolare sito di eCommerce Amazon, a partire dal 2006 Amazon Web Services (AWS) è stato messo a disposizione del pubblico per offrire ai propri clienti e ai propri partner l’accesso a numerosi strumenti per gestire potenza di calcolo, archiviazione di banche dati e servizi di distribuzione dei contenuti.

Per capire meglio cos’è Amazon Web Services e come funziona, puoi pensare ad AWS come l’equivalente digitale dell’evoluzione nella fornitura elettrica.

Inizialmente, soprattutto nel settore industriale, ciascuna città era solita costruire e gestire le proprie centrali elettriche così da poter operare in completa autonomia senza dover dipendere da entità esterne.

Tuttavia, ben presto ci si rese conto che i costi gestionali per operare una infrastruttura così frammentata e decentralizzata erano esorbitanti e per questo motivo iniziarono a sorgere centrali elettriche sempre più grandi e in luoghi sempre più adatti da un punto di vista strategico, in grado di fornire elettricità su una scala sempre più ampia, a costi più bassi e vantaggiosi.

Al giorno d’oggi, Amazon Web Services può essere considerato come l’equivalente moderno, in chiave digitale, di questa logica applicata alla distribuzione di vari servizi, ma su scala globale.

Nell’articolo di oggi ci occuperemo di:

Su cosa si basa Amazon Web Services?

Facendo leva sull’esperienza acquisita grazie alla creazione e alla gestione della piattaforma di eCommerce Amazon, è possibile identificare i 5 principi fondamentali su cui si basano gli oltre 200 servizi offerti da Amazon Web Services.

Si tratta di veri propri pilastri, i quali rappresentano le fondamenta dell’intera piattaforma:

1. Sicurezza

Quando si parla di sicurezza, potresti subito pensare al trattamento dei dati sensibili degli utenti e non saresti molto lontano dall’essere corretto.

Tuttavia, non si tratta (soltanto) di questo.

La filosofia alla base di Amazon Web Services è infatti responsabile per la sicurezza dell’intera infrastruttura, tanto per gli utenti finali che visiteranno e utilizzeranno un sito web basato sulle tecnologie offerte da AWS, quanto per chi come te creerà e metterà loro a disposizione quel sito web da visitare.

Questo principio è essenzialmente quella di adottare un modello di tolleranza zero nei confronti di tutto ciò che viene creato e “ospitato” all’interno del cloud AWS, ossia il considerare come potenzialmente dannoso (per l’intero ecosistema) chiunque abbia accesso alle tue risorse e al cosiddetto back-end del servizio da te offerto.

Più nel dettaglio, possiamo suddividere il principio di sicurezza di Amazon Web Services in tre concetti fondamentali:

  1. Identity and Access Management (IAM), ossia il monitorare l’identità, le azioni compiute e le risorse a disposizione di tutti i cosiddetti “agenti” che operano all’interno di AWS
  2. Sicurezza di rete, ossia una serie di strumenti pensati per contingentare l’accesso e l’utilizzo alla tua rete e alle tue risorse solamente ad agenti “autorizzati”
  3. Crittografia dei dati, ossia fare in modo che i dati contenuti all’interno del tuo servizio (e, di conseguenza, all’interno di AWS) siano sempre cifrati e inaccessibili a chiunque non abbia i “privilegi” necessari per accedervi

Quello della sicurezza è un tema molto importante e da non sottovalutare, e Amazon Web Services fa tutto il possibile per rispettare i protocolli di sicurezza più rigidi a livello globale in tutte le sue funzioni e in tutti i suoi servizi.

2. Efficienza delle prestazioni

Come suggerisce il nome, questo principio si basa sulla capacità di gestire in maniera efficace e scalabile tutti i servizi che andrai ad operare all’interno del cloud, basandoti su canoni come ad esempio la quantità di traffico che dovrai gestire.

In passato, ogni realtà aziendale (a prescindere dalle sue dimensioni) aveva la necessità di dover gestire manualmente ciascun server fisico indipendentemente dagli altri, ma questo risultava essere un processo notoriamente laborioso e dispendioso.

Grazie al cloud AWS, si ha invece un accesso pressoché immediato ad una infrastruttura limitata esclusivamente dalle necessità di ciascun cliente.

Gli unici canoni da rispettare, in tal senso, per ottimizzare l’efficienza delle prestazioni riguardano:

  1. La selezione della soluzione di cloud più adatta a te
  2. Il dimensionamento scalabile della sopracitata, ossia l’integrare (o per meglio dire, ampliare) la propria soluzione di cloud solo quando e se necessario

Il cloud Amazon Web Services è pensato proprio con questa dinamicità e flessibilità in mente, così da poter offrire ai propri clienti un servizio veloce, affidabile e dai costi contenuti.

3. Affidabilità

Ed è proprio di affidabilità che dobbiamo parlare come terzo principio fondamentale di AWS.

Le soluzioni cloud Amazon Web Services offrono la possibilità di creare servizi in grado di rimanere online anche in caso di interruzioni temporanee dei servizi o dell’infrastruttura stessa.

Il cloud AWS è una realtà decentralizzata, ossia consente di accedere ad un servizio in qualunque momento, massimizzando l’affidabilità.

Generalmente, quando è impossibile accedere ad un sito web, il problema si può ricondurre a due tipologie di incidenti:

  • Incidenti esterni, ossia un attacco DDoS (Distributed Denial of Service)
  • Incidenti interni, ossia ad esempio una configurazione errata di uno o più software installati all’interno del proprio servizio

In entrambi i casi, il vantaggio dell’adozione di una soluzione di cloud AWS ti garantisce sempre un accesso al tuo servizio in grado di identificare e diagnosticare l’eventuale problema e risolverlo.

4. Eccellenza operativa

Proseguendo su quanto appena detto, è importante parlare anche di eccellenza operativa, ossia la creazione e gestione di sistemi e protocolli pensati per automatizzare in maniera efficace i processi interni del tuo sistema.

Come in altri ambiti (siano essi digitali o meno), l’errore umano è sempre dietro l’angolo ed è, al tempo stesso, una delle cause principali delle interruzioni temporanee di un servizio.

Per questo motivo, Amazon Web Services offre numerosi servizi per aiutarti ad ottimizzare le tue operazioni, automatizzando tutti quei processi che potrebbero essere facilmente “vittime” di errori umani.

Inoltre, è possibile integrare questi processi con sistemi di analisi in grado di monitorare e osservare tutto ciò che accade nel back-end del tuo servizio.

5. Ottimizzazione dei costi

L’ottimizzazione dei costi è il quinto e ultimo principio fondamentale del cloud AWS ed è probabilmente uno dei motivi principali che ti hanno spinto a considerare le soluzioni offerte da Amazon Web Services.

Generalmente, i costi derivati dall’utilizzo di uno o più server si possono suddividere in:

  • OpEx, ossia pagamenti su base continuativa
  • CapEx, ossia pagamenti su base anticipata

Tipicamente, in passato la maggior parte delle soluzioni IT tradizionali erano di natura CapEx, ossia si pagava in anticipo per l’acquisto e l’utilizzo di uno o più server a prescindere dall’utilizzo che se ne faceva.

Come puoi intuire, si trattava di una pratica estremamente inefficace e inutilmente dispendiosa, soprattutto nei casi in cui, ad esempio, lo spazio disponibile all’interno di un server non veniva completamente utilizzato.

Il modello OpEx adottato dal cloud AWS, invece, è molto più vantaggioso, perché ti consente di pagare solo per quello che effettivamente utilizzi.

Sulla piattaforma Amazon Web Services, non sei vincolato ad una cosiddetta “spesa minima” e, di conseguenza, paghi solo per quello che usi.

Cosa significa?

Significa che hai molta più flessibilità nel programmare le tue attività e il budget a tua disposizione, incrementando gradualmente la tua presenza “fisica” sul cloud AWS solamente se necessario.

L’infrastruttura globale di Amazon Web Services

Come abbiamo appena visto, hai ben 5 motivi per scegliere Amazon Web Services per la tua attività, ma perché AWS ha così tanto successo e perché dovresti migrare su AWS per la tua soluzione di cloud?

Per rispondere a questa domanda, dobbiamo parlare dell’infrastruttura fisica su cui si basa questa piattaforma.

Grazie all’enorme successo di Amazon come piattaforma di eCommerce, diventò da subito necessario per l’azienda trovare soluzioni adeguate alla necessità del gestire l’aspetto logistico della piattaforma, tanto in termini “fisici” come la creazione di una fitta rete per la spedizione e la consegna a domicilio dei prodotti, tanto in termini digitali per processare i dati degli utenti e fornire ai clienti un’esperienza di acquisto rapida ed efficace.

Il cloud AWS è uno degli ecosistemi digitali più grandi al mondo, con milioni di utenti attivi tra clienti e partner.

Uno dei punti chiave del successo di Amazon Web Services è sicuramente la sua flessibilità, riconducibile alla diffusione su larga scala dei suoi data center situati in tutto il mondo.

Attualmente, il cloud AWS opera in 84 zone di disponibilità distribuite su 26 regioni geografiche, con ulteriori 24 zone di disponibilità e altre 8 regioni geografiche già annunciate per il prossimo futuro.

Come ne consegue, i vantaggi sono molteplici e sono tutti riconducibili ai 5 principi fondamentali di cui abbiamo parlato in precedenza:

  • Sicurezza: offrire una piattaforma monitorata 24/7 per assicurare la riservatezza, l’integrità e la disponibilità dei dati dei clienti
  • Disponibilità: offrire ai clienti numerose disponibilità di rete in base alla posizione geografica delle aziende operanti sul cloud AWS
  • Prestazione: offrire un sistema dalla latenza il più bassa possibile senza sacrificare la qualità della rete
  • Servizio globale: offrire la possibilità di accedere alla più grande infrastruttura cloud in qualsiasi parte del mondo
  • Scalabilità: offrire un sistema basato sul modello OpEx, garantendo la possibilità di aumentare o ridurre le risorse a propria disposizione in base alle necessità
  • Flessibilità: offrire tutto il supporto necessario per garantire una facile integrazione dei servizi AWS con i propri sistemi

Come puoi vedere, l’infrastruttura globale del cloud AWS offre soluzioni altamente personalizzabili e vantaggiose rispetto a qualsiasi altra soluzione di cloud, grazie ad un’esperienza maturata nel corso di oltre 15 anni di attività, ricerca e sviluppo.

Cos’è il cloud computing?

Quando si parla di cloud computing, ci si riferisce alla distribuzione on-demand di risorse IT tramite internet, con una tariffazione basata sul consumo.

In poche parole, anziché acquistare un server fisico da gestire “manualmente”, è possibile affidarsi ad una soluzione cloud come Amazon Web Services per soddisfare tutte le proprie necessità in ambito tecnologico, come capacità di calcolo e archiviazione di dati in maniera agile, flessibile e dai costi contenuti.

I vantaggi dell’usufruire del cloud computing offerto da Amazon Web Services sono molteplici e si possono riassumere in:

  1. Agilità: il cloud ti consente di accedere con semplicità a numerosi servizi e tecnologie, in base alle tue necessità e alle risorse a tua disposizione
  2. Elasticità: il cloud computing non ha costi fissi, bensì si adatta a quelle che sono le tue effettive esigenze, così come il tuo budget
  3. Risparmio sui costi: venendo meno la spesa per l’acquisto e la manutenzione di uno o più server fisici, si paga esclusivamente per ciò che effettivamente si utilizza, in maniera estremamente flessibile

Essendo una soluzione decentralizzata per natura, il cloud è un asset strategico dalle potenzialità e dalle funzionalità estremamente versatili, poiché ti permette di offrire ai tuoi clienti la stessa qualità e lo stesso servizio ovunque essi si trovino, grazie ad una copertura globale da parte dell’infrastruttura AWS.

Da cosa costituisce il valore di AWS?

Come abbiamo visto in precedenza, l’adozione di un modello OpEx piuttosto che un modello CapEx ha un immediato vantaggio nella possibilità di avere più flessibilità nel modo in cui vengono allocate le tue risorse, ma il valore intrinseco del cloud AWS va ben oltre il costo “materiale” dell’adozione di una soluzione di questo tipo.

Il cosiddetto Cloud Value Framework ti aiuta a comprendere al meglio il valore che la tua azienda può ottenere dalla migrazione dei tuoi sistemi verso una piattaforma basata su tecnologie AWS.

Grazie ad esso, puoi avere dei feedback immediati su ogni aspetto della tua attività, come ad esempio:

  • Risparmio sui costi (TCO): assicurarsi un risparmio dei costi nella manutenzione del back-end della tua azienda
  • Produttività del personale: venendo meno gran parte della manutenzione ordinaria e straordinaria di un server fisico, con il cloud AWS si possono risparmiare fino a 500 ore annuali altrimenti dedicate alla configurazione dei tuoi server
  • Resilienza operativa: con il cloud AWS è possibile incrementare l’operatività senza sacrificare la sicurezza sfruttando la decentralizzazione della piattaforma stessa
  • Agilità aziendale: è possibile incrementare del 75% le tempistiche relative all’introduzione di nuove funzionalità all’interno della tua piattaforma

Come puoi vedere, questa gestione finanziaria del cloud AWS permette di meglio organizzare le tue risorse e decidere come ottimizzare al meglio il tuo budget per un’operazione di successo.

Amazon Web Services e Flowing, dalle “buzzword” alla pratica

Nel corso di questo articolo, ti abbiamo accompagnato attraverso una panoramica introduttiva sul mondo del cloud AWS, come funziona la sua infrastruttura e quali vantaggi può offrire alla tua azienda, ma Amazon Web Services è questo e molto altro.

In qualità di Partner certificati di Amazon Web Services, noi di Flowing abbiamo deciso di mettere a tua disposizione tutta la nostra esperienza e la nostra professionalità con i servizi di cloud computing offerti da AWS.

Per questo motivo, abbiamo deciso di organizzare per il 29 Aprile il primo evento in presenza nelle Marche completamente gratuito, nel corso del quale affronteremo più in dettaglio i servizi e le opportunità offerte da AWS e mostreremo alcune applicazioni pratiche dei concetti di innovazione tramite i nostri casi studio.

Che il tuo interesse sia migrare su AWS per la tua soluzione di cloud o approfondire il tema del cloud computing e perché si può considerare il cloud come un asset strategico, questo evento sarà aperto a tutti e saremo ben lieti di averti con noi.

Come innovare e far crescere il tuo business con AWS