blog2 min read

Un caffè con… Diego Bonfigli

Pubblicato il 21/09/2020 da
In sintesi

Antonio: Oggi ho il piacere di presentarti Diego Bonfigli, un recente ingresso in Flowing al quale ho fatto da tutor per il suo onboarding in azienda.

Antonio: Ciao Diego e benvenuto in Flowing.

Diego: Ciao Antonio, grazie!

Antonio: Cosa fai attualmente in Flowing?

Diego: Mi occupo di devops e cloud, aiuto a creare infrastrutture moderne, scalabili e automatizzate.

Antonio: Il tuo ambito di lavoro sappiamo che è uno di quelli su cui c’è più attenzione ora. Ci consigli qualche lettura secondo te illuminante sulle attuali evoluzioni?

Diego: Molte! Ma il libro che assolutamente consiglio di leggere per capire cosa si intende per devops è The Phoenix Project, un romanzo avvincente (almeno per chi è del settore 😉 ) su come un’azienda possa essere trasformata con la giusta collaborazione tra ops e dev.

Antonio: Come ti stai trovando a lavorare in Flowing? In particolare come ti trovi a lavorare da remoto?

Diego: Devo dire che non è stato uno “shock” lavorare al 100% da remoto, sono tra i fortunati che lavoravano già in questo modo da qualche anno. Flowing è un’azienda fatta di persone estremamente pronte ad accogliere consigli anche dai nuovi arrivati, per questo ci si sente subito a casa, nonostante la lontananza fisica.

Antonio: Tu sei marchigiano ma vivi in Veneto giusto? Ci puoi raccontare di più?

Diego: Dice il detto “Va’ dove ti porta il cuore”, e così è stato, mi sono recentemente trasferito a Vittorio Veneto per raggiungere la mia metà, e per bere il miglior prosecco del mondo, ovviamente 🙂

Antonio: Raccontaci di più te… cosa fai nel tempo libero?

Diego: Visto il recente trasferimento in questa regione ora sfrutto la mia posizione geografica vicina alle Dolomiti per visitare nuovi sentieri ogni weekend e giro in bicicletta per esplorare il mio “nuovo” territorio.

Antonio: Grazie per il tempo dedicato.

Diego: A te e buon lavoro 🙂