Davide Cendron

Cloud & DevOps

Il mio destino è stato segnato irrimediabilmente in quel Natale 1989, quando l’allegro Babbo vestito di rosso mi lasciò sotto l’albero un magnifico Commodore 64. Poco tempo dopo capii che non volevo più fare l’astronauta o il pompiere, ma l’informatico.

Sono cresciuto come classica figura di “sistemista”, specializzandomi ed appassionandomi negli ultimi anni ai servizi di Cloud Computing e ai concetti di Infrastructure As Code e Continuous Configuration Management, cercando di assimilare e mettere in pratica il più possibile i principi e le metodologie Agile e DevOps.

Al di fuori della sfera lavorativa sono appassionato di musica metal e rock, videogiochi, film e serie tv, e giochi da tavolo (…qualcuno ha detto “nerd”?).
Sono affetto da una passione che sfocia a volte nell’estremismo riguardo alle birre BUONE (sia lodata la proliferazione dei microbirrifici artigianali!).

In Flowing faccio parte del team Cloud&DevOps, a cui dò il mio contributo di smanettone della riga di comando e di “code-nazi” obbligando a scrivere codice Terraform in maniera impeccabile.

Ho condiviso ↓