Giorgia Russo

Design

Cresciuta pane e architettura dell’informazione (ancor prima di sapere che si chiamasse così), mi ritrovo a guardare il mondo come un insieme di connessioni e le persone che lo abitano come il risultato di meravigliosi e mutevoli intrecci relazionali. Credo da sempre nel potere della fiducia, della collaborazione e dell’intelligenza collettiva e penso il web come catalizzatore di questi principi.

Ho studiato sociologia, comunicazione e psicologia sociale, ma ho ritrovato nella disciplina della UX Design la mia passione nonché il mio lavoro, perché coniuga lo studio della psiche umana, il metodo scientifico, la tecnologia e l’ideazione con approccio tanto analitico quanto creativo. Progetto qualsiasi esperienza per far coesistere estetica e funzionalità con una particolare attenzione al dettaglio.

Attenta alle questioni etiche e di inclusività, da grande vorrei risolvere i problemi del mondo, per ora mi adopero per risolvere quelli dei miei utenti.

Nel tempo libero puoi trovarmi al bar, a concerti di musica underground, in bici per le strade di Roma o in qualche bosco dell’entroterra tra flora e fauna.