Come creiamo applicazioni web e mobile con i prodotti cloud AWS

Per avere successo nel 2022, uno degli elementi più importanti a tua disposizione per offrire ai tuoi clienti un servizio agile e di qualità è dato dalla creazione e gestione di applicazioni web e per dispositivi mobili.

Al giorno d’oggi, tutti abbiamo un computer, uno smartphone e una connessione a internet e ciascuno di noi utilizza quotidianamente questi strumenti per effettuare molteplici attività, siano esse professionali e/o lavorative o ricreative.

L’importanza dell’offrire ai tuoi clienti una piattaforma flessibile ed efficiente è data dalla rapidità con lo quale è possibile collegarsi a internet, visitare siti web ed effettuare acquisti; con milioni di operazioni effettuate in pochi istanti, bisogna essere sempre pronti ad accogliere e soddisfare ciascuna delle loro richieste e necessità.

Grazie ad Amazon Web Services, tutto questo diventa realtà e con oltre 200 servizi tra cui scegliere, è altresì estremamente facile creare e gestire un’applicazione web e per dispositivi mobili direttamente all’interno del cloud AWS.

Nell’articolo di oggi parleremo di:

6 Motivi per creare applicazioni web e per dispositivi mobili con i prodotti cloud AWS

Con una realtà sempre più digitalizzata, le soluzioni basate su tecnologie cloud sono tra le più importanti per offrire ai tuoi clienti un servizio affidabile e all’altezza delle loro aspettative e possono avere numerosi benefici.

Per sua stessa natura, il cloud consente di avere sempre accesso alla piattaforma AWS in qualunque momento e da ogni parte del mondo, ma parlando della creazione di applicazioni web e per dispositivi mobili i vantaggi non finiscono qui.

1. Assicurare il posizionamento del brand sul mercato

Tanto le soluzioni web quanto quelle mobili sono uno strumento vitale per massimizzare l’operatività della tua realtà aziendale, inoltre aiutano ad accrescere il valore e la presenza del tuo brand e ad espandere il tuo reach nei confronti di un pubblico sempre più ampio; facciamo un esempio.

Creando un sito web e un’app mobile, il cliente inizierà a vederti come un punto di riferimento nel tuo settore di riferimento, perché saprà che rivolgendosi a te potrà avere accesso ai tuoi servizi e ai tuoi prodotti in qualunque momento, che si tratti di andare fisicamente in negozio, visitare il sito web da computer o acquistare dei prodotti direttamente all’interno dell’applicazione.

2. Raggiungere il tuo brand in maniera flessibile

Come abbiamo accennato in apertura di questo articolo, è importante garantire flessibilità e personalizzazione dell’esperienza di acquisto per ciascuno dei tuoi clienti, e le app mobili sono una delle soluzioni più efficaci per tale scopo.

Per le applicazioni web, invece, è importante che il tuo sito web sia device aware, ossia che il tuo sito web sia in grado di riconoscere automaticamente il tipo di dispositivo utilizzato, così da adattarsi (nel caso degli smartphone) automaticamente, ad esempio, alle dimensioni ridotte dello schermo o alle interazioni del touch screen.

3. Utilizzare app web e mobili per attività di promozione sui social network

È innegabile come una delle piattaforme più vantaggiose per la pubblicità sia offerta dai social network.

Includendo tasti dedicati per raggiungerti su ogni piattaforma (come ad esempio Facebook, Instagram o LinkedIn), garantirai un’alta percentuale di interconnettività non solo all’interno dei tuoi servizi, ma anche per renderti più facile da individuare da parte degli utenti.

4. Aggiornare app web e mobili contemporaneamente

Come vedremo più approfonditamente in seguito, grazie al cloud AWS è possibile creare, gestire e mantenere aggiornate tutte le tue applicazioni, a prescindere dalla loro piattaforma di utilizzo.

Questo riduce non soltanto le tempistiche necessarie per portare a termine queste tipologie di attività, ma garantisce anche una maggiore versatilità e la possibilità di integrare funzionalità cross platform, ossia funzioni condivise da entrambe le applicazioni in grado di “interagire” tra loro.

5. Rendere più facile le interazioni con i clienti

Interagire con i clienti è sempre un’attività importante; farlo con rapidità è un requisito fondamentale.

Con la possibilità di includere funzioni di chat in tempo reale, un cliente può facilmente entrare in contatto con il tuo brand, inviare i propri feedback o richiedere assistenza per i prodotti acquistati.

E grazie al cloud AWS, implementare queste funzionalità all’interno delle tue applicazioni web e mobili è un processo estremamente semplice.

6. Porre la sicurezza al primo posto

Un vantaggio delle applicazioni web e per dispositivi mobili è offerto dalla possibilità di sviluppare facilmente soluzioni agili per gestire la sicurezza dei tuoi clienti.

Si tratta di un tema importante, perché i dati sensibili degli utenti quali ad esempio indirizzi email, numeri di cellulare ed estremi delle carte di credito devono poter essere tutelati in qualunque momento.

La sicurezza è una delle priorità di Amazon Web Services, e hai a tua disposizione numerosi strumenti pensati appositamente per rispettare gli algoritmi e i canoni di crittografia dei dati più stringenti a livello globale.

Come iniziare con la creazione di app web e mobili con Amazon Amplify

Definita da Amazon stesso come “il modo più rapido di creare applicazioni per dispositivi mobili e per web”, la creazione di una piattaforma front-end è un punto cardine nel processo di gestione delle applicazioni web e per dispositivi mobili.

Essenzialmente, il cosiddetto front-end può essere definito come il prodotto finale che verrà presentato all’utente, all’interno del quale sarà possibile svolgere numerose attività, come ad esempio visitare pagine web o effettuare acquisti.

Similarmente, per completezza di informazione, possiamo definire il back-end di una piattaforma come lo scheletro attorno al quale ruotano tutte le funzionalità utilizzate dal front-end, così come la gestione del front-end stesso.

All’interno del cloud AWS, hai a disposizione decine di strumenti pensati appositamente per la creazione e lo sviluppo di applicazioni web e per dispositivi mobili, prendendo in considerazione tanto il front-end (ossia ciò che vedrà comparire a schermo l’utente) quanto il back-end, ossia il “dietro le quinte” dell’infrastruttura che garantisce la corretta funzionalità del front-end.

Inoltre, Amazon Web Services si contraddistingue anche per la versatilità degli utilizzi che possono essere fatti dei suoi strumenti.

Nell’ambito dello sviluppo di applicazioni, è possibile ad esempio impiegare soluzioni pensate appositamente per il web oppure per i dispositivi mobili, questi ultimi suddivisi a loro volta in applicazioni per sistemi operativi iOS (Apple) e Android, il tutto condividendone il framework di base.

I vantaggi dell’affidarsi ad AWS per la creazione di app web e mobili sono molteplici e riassumibili in 3 punti, consentendoti di:

  • Costruire app più in fretta: con la stessa tecnologia condivisa da più piattaforme di sviluppo, la gestione del front-end e del back-end delle tue applicazioni viene centralizzata all’interno di un servizio principale, noto come Amazon Amplify.
  • L’innovazione è contenuta in un unico sistema: tutti i servizi AWS sono pensati e sviluppati per operare direttamente all’interno del cloud, ciò significa che avrai sempre a disposizione tutto ciò di cui avrai bisogno.
  • Dimensionabilità e scalabilità sempre a portata di mano: grazie alla diffusione globale di Amazon Web Services e all’impiego di tecnologie cloud, avrai sempre accesso a tutti i suoi strumenti in qualunque momento e da ogni parte del mondo, includendo soluzioni pensate per garantire l’accesso al back-end anche in caso di interruzioni temporanee di altri servizi.

Come funziona Amazon Amplify?

Amazon Amplify nasce come punto di partenza per la creazione di tutte le tue applicazioni web e per dispositivi mobili e si contraddistingue per la sua rapidità e facilità di utilizzo.

All’interno di Amazon Amplify, potrai trovare un’ampia serie di strumenti pensati appositamente per sviluppare la tua app, configurarne il back-end, realizzarne il front-end per l’interfaccia utente, gestirne i contenuti e aumentarne le funzionalità in caso di necessità.

Tipicamente, il workflow all’interno di Amazon Amplify può essere suddiviso in tre fasi principali:

  • Creare l’applicazione, ossia sviluppare l’infrastruttura dell’app, partendo dal back-end e arrivando all’integrazione con il front-end
  • Distribuire le funzionalità dell’app, ossia integrare e configurare l’infrastruttura appena creata con altri strumenti AWS a seconda delle necessità
  • Dimensionare e gestire l’app web e mobile, ossia apportare eventuali modifiche e/o gestirne i futuri sviluppi e aggiornamenti

Cosa offre Amazon Amplify?

Come abbiamo accennato poc’anzi, Amazon Amplify è un cosiddetto servizio-contenitore, ossia una piattaforma contenente una suite di strumenti pensati appositamente per la creazione di applicazioni web e per dispositivi mobili.

Più nello specifico, all’interno di Amazon Amplify puoi trovare 4 categorie di strumenti:

  • Amplify Studio, ideato per costruire un’app full-stack, con interfaccia utente front-end e back-end
  • Librerie Amplify, all’interno delle quali è possibile trovare strumenti pensati per collegare la tua nuova app ad altri strumenti AWS come ad esempio Amazon S3
  • Interfaccia a riga di comando (CLI), ossia uno strumento utile per assicurarti una corretta configurazione del back-end dell’app
  • Amplify Hosting, pensato nello specifico per applicazioni web, come suggerisce il nome consente di ospitare app web e siti web affidabili e veloci grazie alla rete globale dell’infrastruttura AWS

Per cosa si può usare Amazon Amplify?

Come abbiamo visto, Amazon Amplify fa della facilità di utilizzo e della versatilità due dei suoi punti di forza più importanti, ma quali sono alcune applicazioni pratiche?

Innanzitutto, grazie al CLI e alle librerie Amplify è possibile, ad esempio, creare e configurare un back-end in grado di gestire un carico di lavoro proveniente da più piattaforme (per quelle app pensate per funzionare sia via web che da dispositivo mobile).

Amplify Studio, invece, può essere utilizzato per includere funzionalità legate alla sicurezza e all’autenticazione degli utenti, come ad esempio la registrazione e l’accesso all’app tramite email o social network, così come il recupero di una password o ancora l’autenticazione a più fattori (conosciuta in inglese come 2FA Authentication).

Con Amplify Studio è altresì possibile occuparsi dell’intero sviluppo dell’applicazione, mantenendo il pieno controllo tanto sulla progettazione quanto sull’operatività dell’app stessa.

Amazon Hosting, infine, può essere utilizzato per garantire una rete ininterrotta e sicura, per la distribuzione di contenuti o il monitoraggio del tuo sito web.

Amazon Amplify usato per fare il… Caffè?

Per farti capire quanto effettivamente sia versatile Amazon Web Services, possiamo parlare brevemente di un progetto al quale noi di Flowing abbiamo contribuito.

Originariamente pensato per gestire da remoto le macchine per caffè di un’azienda leader del settore, monitorandone le condizioni, analizzandone le statistiche (ad esempio, quali bevande selezionate più o meno frequentemente) e organizzandone la manutenzione.

Con la pandemia da Covid-19, è sorta tuttavia una nuova problematica, ossia l’andare incontro ad una implicita richiesta, da parte degli utenti, di poter continuare a gustarsi un buon caffè durante le proprie pause lavorative senza però toccare fisicamente la macchina stessa.

Da qui, abbiamo modificato il back-end dell’infrastruttura per inglobare un front-end accessibile tramite QR-Code, così da consentire la selezione e l’erogazione della bevanda prescelta senza entrare in contatto diretto con i pulsanti “fisici” della macchina per caffè.

Questa sfida tecnologica e informatica, è stata molto stimolante per noi, sia da un punto di vista professionale per aiutare il nostro partner nel progetto iniziale di gestione da remoto delle macchine per caffè e sia da un punto di vista creativo perché ci ha permesso di realizzare un’idea come l’esperienza touch-less per la selezione e l’erogazione della bevanda.

Tutto questo, se avessimo dovuto impiegare altre soluzioni, probabilmente avrebbe richiesto svariati mesi di lavoro.

Grazie al set di strumenti offerti da Amazon Amplify, invece, l’intero processo di ricerca e sviluppo è stato estremamente facile sia a livello concettuale (durante la fase di pianificazione) e sia a livello pratico (l’integrazione della soluzione touch-less con l’infrastruttura pre-esistente).

Come funziona l’hosting di applicazioni web a pagina singola sul cloud AWS

Come abbiamo visto nel precedente articolo Amazon Web Services (AWS): vantaggi, casi d’uso e applicazioni, all’interno dell’ecosistema cloud di Amazon Web Services è possibile trovare tipicamente tre soluzioni di hosting web, meglio conosciute come:

  • Hosting di siti web semplici
  • Hosting di siti web aziendali
  • Hosting di applicazioni web a pagina singola

Oggi ci concentreremo principalmente sulla terza di queste soluzioni.

Le applicazioni web sono tendenzialmente app pensate per essere accessibili, nella loro interezza, sin dal primo caricamento di una pagina web.

Questo significa che le applicazioni web non richiedono ulteriori step per essere immediatamente utilizzabili dagli utenti e grazie alla loro leggerezza, offrono le stesse prestazioni di un software nativo per computer o di applicazioni per tablet e smartphone.

Inoltre, queste applicazioni “risiedono” direttamente all’interno della pagina web in cui sono incluse, ciò significa che la loro natura di app self contained ne riduce la necessità di manutenzione ordinaria e straordinaria.

In poche parole, una applicazione web non avrà particolari necessità di essere gestita manualmente, fintanto che non sarà necessario espanderne le funzionalità, aggiungendone ad esempio di nuove.

Come usare applicazioni web per la customer experience

Le applicazioni web possono avere numerosi utilizzi e oggi esistono numerosi siti web che offrono servizi basati su questa tecnologia.

Imgsli (abbreviazione di Image Slider), ad esempio, è un servizio che consente agli utenti di creare album e gallerie di immagini applicando in maniera dinamica un effetto “prima/dopo” con una barra di transizione per scorrere tra le due opzioni.

Principalmente usato nel settore videoludico, è un servizio che può avere varie applicazioni anche in altri contesti, ad esempio condividere un paesaggio fotografato in diverse stagioni dell’anno.

Se Imgsli è principalmente pensato per uso ricreativo, un altro utilizzo delle applicazioni web più consono per una realtà aziendale può essere sicuramente un 3D Viewer, ossia uno strumento pensato per la rappresentazione in 3 dimensioni di un prodotto all’interno di una pagina web.

In passato, noi di Flowing abbiamo collaborato ad un progetto di questo tipo per un noto brand italiano di abbigliamento, specializzato in calzature, sfruttando le potenzialità di Amazon Web Services.

Questa azienda opera secondo un cosiddetto modello MtO (made to order), il quale si basa sulla produzione e la vendita di prodotti altamente personalizzati.

Spesso, soprattutto quando si acquistano capi di abbigliamento e altri accessori online, può risultare difficile farsi un’idea di quelle che sono le caratteristiche dei prodotti stessi, dai colori alle taglie, passando per le forme e le proporzioni.

Inoltre, sempre più clienti richiedono la possibilità di personalizzare i prodotti in base a diverse caratteristiche, per essere sicuri di acquistare e possedere qualcosa di veramente unico e adatto ai loro gusti.

La nostra idea è stata quella di sviluppare un’applicazione web in grado di renderizzare a schermo il prodotto selezionato e applicarne in tempo reale tutte le opzioni scelte dal cliente.

Così facendo, quest’ultimo avrà la possibilità di vedere fin da subito le opzioni scelte per il prodotto che intende acquistare, valutarne il risultato estetico e decidere se può essere di suo gradimento.

Come puoi immaginare, si tratta di una soluzione estremamente utile per invogliare il cliente ad effettuare uno o più acquisti perché potrà vedere in tempo reale una copia esatta (seppur digitale) dell’articolo che riceverà a casa.

Questi sono solo due dei tanti esempi che si potrebbero fare parlando di applicazioni web, ma ci aiutano a rendere l’idea su quanto effettivamente sia versatile Amazon Web Services.

La creazione di applicazioni web e mobile non è mai stata così facile

Come abbiamo visto nel corso di questo articolo, la creazione di un’applicazione web e per dispositivi mobile è un processo che può risultare inizialmente astruso, ma che grazie ad Amazon Web Services diventa estremamente facile e alla portata di tutti.

Il punto di forza dell’ecosistema AWS sta proprio nella sua semplicità.

Questa affermazione potrebbe sembrarti un ossimoro visto che, attualmente, AWS comprende più di 200 servizi pensati per una moltitudine di attività.

Tuttavia, possiamo assicurarti che non è obbligatorio adottarli tutti all’interno della tua soluzione di cloud.

In qualità di AWS Advanced Partner, noi di Flowing, abbiamo deciso di organizzare per il 29 Aprile il primo evento in presenza nelle Marche (completamente gratuito), nel corso del quale affronteremo più in dettaglio i servizi e le opportunità offerte da AWS e mostreremo alcune applicazioni pratiche dei concetti di innovazione tramite i nostri casi studio.

Come innovare e far crescere il tuo business con AWS